Nella 'vecchia' Venezia, Ca' Foscari apre la 'vetrina del futuro'

14/06/2017

“Science Gallery Venice” sorgerà nel porto di San Basilio e metterà in mostra le nuove idee in ambito di sostenibilità ambientale, di patrimonio culturale e dell’uomo

La direttrice di “Science Gallery Venice ” sarà Ariane Koek che vanta una notevole esperienza sulla creatività tra arte, scienza e tecnologia avendo fondato e diretto per cinque anni ‘Arts at CERN’, programma interdisciplinare di arte/scienza/tecnologia del laboratorio di ricerca sulla fisica delle particelle più grande al mondo, con sede in Svizzera.



«Sono veramente felice di poter lavorare con Ca’ Foscari – ha commentato Ariane Koek – “Science Gallery Venice” è un progetto unico nel suo genere in Italia. Venezia, una delle città culturalmente più importanti al mondo, ha svolto nel passato un ruolo di grande rilievo nella storia per la scienza e per l’arte. Questa iniziativa sposterà il focus culturale di Venezia dal passato e presente al futuro, costituendo una vetrina per idee innovative in ambito di sostenibilità ambientale, di patrimonio culturale e dell’uomo nella sua essenza. Il nostro obiettivo sarà coinvolgere i pionieri del futuro, i giovani tra i 15 e i 25 anni, nelle collisioni tra arte e scienza per esplorare, scoprire e testare, con modalità originali, idee e soluzioni per le maggiori sfide dei nostri tempi».


Il network delle “Science Gallery” è una realtà riconosciuta e premiata a livello internazionale, istituita dal Trinity College di Dublino, che promuove un nuovo modello dinamico di coinvolgere i giovani di 15-25 anni nell’arte e scienza, e al tempo stesso ispirare ed interessare una nuova generazione di innovatori nelle aree STEAM: Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics.

CALL FOR INNOVATION

Zeocooking cerca un'idea per realizzare una pentola per cucinare con al zeolite
Stradivarius cerca creativi per la realizzazione di una linea di grafiche per i loro Longboard
Tweets by @dnest_iie